Crea sito

Era Meglio Morire Da Piccoli?

raccolta di test teatrali di paolo rossi

Paolo Rossi

Era meglio morire da piccoli? (Nuovi monologhi)

edizione: Baldini & Castoldi – 1995

collana: Le Formiche

Pagine: 156

Era meglio morire da piccoli / suicidarsi col cavaturaccioli / soffocarsi con tanti batuffoli / che vedere ‘sto schifo da grandi.”

È il ritornello della canzone popolare il cui primo verso dà il titolo a questa seconda raccolta di monologhi di Paolo Rossi. Dopo Si fa presto a dire pirla che raccoglieva i pezzi dei primi 15 anni del suo lavoro, in questo libro trova spazio la produzione di Rossi maggiormente legata al teatro di quegli anni, quella che l’ha portato dal palco dello Zelig a quello del Piccolo Teatro di Milano.

Si tratta soprattutto dei suoi ultimi spettacoli prima del 1995: Pop e Rebelot, Canzonacce, Milanon Milanin e Il Circo di Paolo Rossi, tutti ideati, interpretati, diretti e scritti dal solito gruppo che l’autore si è scelto per ragioni artistiche, ma anche perché dopo ogni spettacolo brindare da solo è molto peggio che far festa con gli amici.

E l’idea dell’ubriacatura è in fondo la struttura di questo libro, diviso in sette capitoli come le fasi della borrachera, la ciucca anarchica spagnola. Una ubriacatura che aiuta a viaggiare e a visitare luoghi tra loro lontanissimi: Milano e Hammamet, Bologna e Praga, Monza e Baden Baden, Brema e il Senegal, il Greenwich Village e il Gabul. Avanti e indietro con tenacia e curiosità per cercare una ragione, ma anche una piccolissima, che non ti faccia mai più cantare Era meglio morire da piccoli.

Puoi trovare questa e altre edizioni del libro anche su:

prezzo ibsprezzo libraccioprezzo amazonprezzo ebayprezzo libreria universitaria
da €3,00€4,46da €5,90 da €1,00€7,93 (-4%)
ajax-loader