Crea sito

Il Mio Lungo Viaggio

il nuovo libro di Piero Angela

Piero Angela

Il mio lungo viaggio (90 anni di storie vissute)

EDIZIONE: Mondadori – 2017

COLLANA: Ingrandimenti

Prima Edizione: Mondadori – 2017
Pagine: 224

Non è un libro di divulgazione scientifica, ma un racconto personale dedicato al pubblico che da tanti anni mi segue nel mio lavoro, spesso con vero affetto. […] Il libro racconta le mie esperienze di lavoro, il dietro le quinte di oltre mezzo secolo di televisione. […] Ma per la prima volta rispondo anche a certe domande che spesso mi vengono rivolte in occasione di incontri o conferenze, e che riguardano la mia vita, la mia formazione, gli inizi in RAI, il pianoforte, persino la mia infanzia.”

Con questo libro, Piero Angela ci accompagna in un viaggio attraverso due secoli e molti continenti, in mezzo a mille peripezie, incontri, scoperte, e avventure: la sua vita. Il principe della divulgazione scientifica televisiva, l’autore di decine di bestsellers che hanno svelato a tre generazioni di italiani la bellezza della scienza, stavolta ha scritto un libro diverso.

Nato nel 1928, testimone oculare di due secoli, ci racconta in modo vivido l’Italia degli anni Trenta e Quaranta, gli anni esaltanti del miracolo economico, la nascita della televisione, la sua straordinaria carriera di giornalista: prima cronista, poi inviato, poi inventore e conduttore di programmi che hanno contribuito a diffondere tra gli italiani una cultura scientifica.

Ne Il mio lungo viaggio ci sono decine di aneddoti e di incontri che ne fanno una lettura godibilissima. Ma c’è soprattutto un grande insegnamento, particolarmente prezioso per i giovani che lo venerano come un mito: la passione di sapere e la voglia di scoprire possono portare molto lontano nella vita, e fare di chiunque una persona speciale.

Una delle prime occasioni di avvicinarmi alla scienza la ebbi quando mi regalarono l’Enciclopedia dei ragazzi, dieci bei volumi con un mobiletto contenitore. Il mio volume preferito, il più consunto, era quello dei ‘Perché?’. Probabilmente lì è nato il piacere di capire.”

Puoi trovare questa e altre edizioni del libro anche su:

LIBRERIA UNIVERSITARIA | AMAZON

ajax-loader