Crea sito

Uno Studio In Rosso

romanzo giallo con sherlock holmes

Arthur Conan Doyle

Uno studio in rosso

A study in scarlet

Edizione: Arnoldo Mondadori – 1996

Collana: Oscar Leggere I Classici

Prima Edizione: Ward Lock & Co. – 1887
Pagine: 145

 

Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire. Italo Calvino

Il 1887 rappresenta una data di grande importanza per la letteratura poliziesca. Nel novembre di quell’anno infatti Arthur Conan Doyle, all’epoca uno sconosciuto medico di periferia, dava alle stampe Uno studio in rosso, il romanzo che vedeva l’esordio di due tra i più famosi personaggi letterari di tutti i tempi: il dottor Watson, sotto le cui modeste spoglie si celava un alter ego dell’autore, e il geniale e inimitabile Sherlock Holmes, ancora oggi ritenuto il detective per antonomasia. Il libro, grazie al suo intreccio innovativo e avvincente, conquistò subito un vasto pubblico.

Conan Doyle, infatti, dopo aver illustrato l’incontro tra i due futuri inseparabili amici, portava immediatamente nell’azione i suoi lettori, coinvolgendoli in una frenetica caccia a un misterioso quanto insospettabile assassino. Nasceva cosi un nuovo modo di raccontare una storia, ma, soprattutto, prendeva l’avvio una leggenda che, con il passare dei decenni, non ha perso nulla del suo straordinario fascino.

 

Puoi trovare questa e altre edizioni del libro anche su:

prezzo libreria universitariaprezzo amazonpassione per i libriprezzo mondadoriprezzo libraccioprezzo ebayprezzo ibs
ajax-loader