Crea sito

La Gita A Tindari

il quinto libro del commissario montalbano

Andrea Camilleri
La gita a Tindari
EDIZIONE: Mondolibri (su licenza di Sellerio) – 2000
PRIMA EDIZIONE: Sellerio – 2000
PAGINE: 291

Breve trama del libro

Un triplice omicidio è avvenuto – un giovane dongiovanni che viveva al di sopra dei suoi mezzi apparenti, due anziani pensionati seppelliti in casa che improvvisamente decidono una gita a Tindari. Li collega, sembra, solo un condominio. Ma Montalbano ha una maledizione, sa leggere i segni che provengono dall’antichissimo che vive nel modernissimo continente Sicilia: lo aiutano un vecchio ulivo contorto, la sua squadra, la svedese Ingrid, un libro di Conrad, e un Innominato senza pentimento.

Autocontrollo? Mancanza di sensibilità. No, certamente la ragione era più semplice: la differenza d’età. Lui era un cinquantino e Mimì un trentino. Augello era già pronto per il 2000 mentre lui non lo sarebbe mai stato. Tutto qua. Augello sapeva che stava naturalmente trasendo in un’epoca di delitti spietati, fatti da anonimi, che avevano un sito, un indirizzo su Internet o quello che sarebbe stato, e mai una faccia, un paro d’occhi, un’espressione. No, troppo vecchio oramà”.

Siti per comprare il libro

prezzo amazonprezzo ibsprezzo feltrinelliprezzo mondadoriprezzo libreria universitariaprezzo libracciopassione per i libri

tutte le storie del commissario Montalbano

ajax-loader