Crea sito

La Giostra Degli Scambi

libro giallo del commissario montalbano

Andrea Camilleri

La giostra degli scambi

Edizione: Sellerio – 2015

collana: La Memoria

Prima Edizione: Sellerio – 2015
Pagine: 257

 

Lui aviva scangiato l’omo cchiù periglioso, pirchì armato di cuteddro, per il cchiù deboli; i carrabbinieri l’avivano scangiato per un rissanti; Adelina aviva scangiato a un galantomo per latro. E siccomi che non c’è tri senza quattro, regola ‘nvintata sul momento, ebbi la cirtizza assoluta che lui, nella primissima matinata, aviva ammazzato per scangio alla musca ‘nnuccenti scangiannola per la colpevoli.”

Una ragazza è stata aggredita in una strada solitaria, narcotizzata e rilasciata illesa. La cosa si ripete dopo qualche giorno; questa volta la vittima è la nipote del proprietario della migliore trattoria di Vigàta. Ancora un terzo sequestro lampo e ancora una volta una ragazza. Il commissario Montalbano indaga, e grazie alla sua logica stringente, al suo agire fuori dagli schemi e alla sua capacità di comprendere moventi e sentimenti, supera la soluzione a portata di mano e giunge alla verità.

Quando tutto è sul punto di rivelarsi, un gelo senz’aria scende sul romanzo La giostra degli scambi, sul raccapriccio. E intanto il lettore ha imparato a entrare, insieme a Montalbano, in una «camera della morte», e a tenersi rasente i muri per rendersi impercettibile e non turbare, con la sua presenza, la rannicchiata solitudine del commissario intento ad ascoltare ciò che quel luogo, debitamente interrogato, ha da raccontargli.

 

Puoi trovare questa e altre edizioni del libro anche su:

prezzo libreria universitariaprezzo amazonprezzo ebayprezzo libraccioprezzo mondadoriprezzo feltrinelli
ajax-loader