Crea sito

Il Giro Di Boa

l'indagine più difficile del commissario montalbano

Andrea Camilleri
Il giro di boa
EDIZIONE: Sellerio – 2003
COLLANA: La Memoria
PRIMA EDIZIONE: Sellerio – 2003
PAGINE: 269

Brevissima analisi del libro

Quella che forse è l’inchiesta più dura del commissario Montalbano comincia con un cadavere pescato per caso in alto mare, con i polsi e le caviglie incisi e mezzo decomposto. Lo incrocia Montalbano mentre nuota per togliersi di dosso una notte di cattivi pensieri e malumori. I fatti politici, certi eventi di repressione poliziesca, l’atteggiamento verso gli immigrati: tutto cospira a farlo sentire un isolato, forse superato dai tempi, e il cadavere anonimo, destinato a restare senza giustizia, archiviato come un “banale” caso di clandestino annegato, gli sembra armonizzarsi col suo pensiero di solitudine.

Per il commissario è una sfida, che lo scuote dal proposito di dimettersi, e lo spinge per la rischiosa strada di un’inchiesta doppia, su delitti apparentemente indipendenti e accomunati solo dalla ferocia che lasciano immaginare. La verità che aspetta, alla fine, il commissario di Vigàta, sarà di quelle di inaccettabile orrore, che cambiano per sempre una persona. Anche uno come lui.

Siti per comprare il libro

prezzo amazonprezzo libracciopassione per i libriprezzo ibsprezzo mondadoriprezzo feltrinelliprezzo libreria universitaria

prova un altro romanzo poliziesco

ajax-loader